Per il 2020-2021 alcune cittadine della zona sono state insignite della qualifica “Città che Legge”, conferita dal “Centro per il Libro e la Lettura”

Artena, Lariano, Segni, Genazzano, Colleferro, Cave, Rocca Priora, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Frascati, Grottaferrata, Velletri, Marino, Genzano di Roma, Ciampino, Albano Laziale, Cori e Cisterna di Latina sono stati insigniti della qualifica “Città che Legge”. Si tratta di una qualifica conferita dal “Centro per il Libro e la Lettura” assegnata per il periodo 2020-2021 su richiesta dei Comuni stessi (qui gli elenchi). Per ottenere la qualifica i Comuni dovevano soddisfare tutti i seguenti criteri:

  • la presenza di una o più biblioteche di pubblica lettura regolarmente aperta/e e funzionante/i;
  • la presenza di una o più librerie/punti vendita di libri sul territorio;
  • la partecipazione dell’Amministrazione comunale e/o di scuole/biblioteche/librerie/associazioni gravanti sul territorio comunale ad uno dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci e Maggio dei libri);
  • l’esistenza di un festival, una rassegna o una fiera attinenti al libro, alla lettura e/o all’editoria, nonché l’esistenza di iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie, associazioni.

Secondo quanto previsto nell’avviso emesso dal “Centro per il Libro e la Lettura” in accordo con l’ANCI, “l’inserimento in elenco consentirà alle Amministrazioni comunali di partecipare ai bandi che il Centro per il libro
e la lettura pubblicherà per attribuire contributi economici, premi ed incentivi ai progetti più meritevoli”.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Lascia un commento

Comments are closed.