Per ritrovare Nero interverranno i cani del Progetto Nash. Maurizio Favi: “Al centro storico di Artena tutti gli volevano bene, lo cerchiamo da una settimana”

artena nero progetto nash

Continua la ricerca di Nero, il cane sparito ad Artena. Per ritrovarlo interverranno dei cani con un fiuto speciale. Sono i cani molecolari del Progetto Nash, specializzati nel ritrovare altri cani. Ad appellarsi a loro è stato Maurizio Favi, il proprietario di Nero, il cane scomparso una settimana fa dalla villa di Artena.

“È un animale docile – afferma Maurizio -, al centro storico di Artena tutti gli volevano bene e per questo in tanti si sono mobilitati per ritrovarlo. Abbiamo cercato casa per casa nelle contrade intorno a Villa Borghese ma per ora non c’è stato niente da fare”. Dopo tante ricerche il proprietario esclude che Nero si sia perso o che sia morto.

“Avremmo trovato i suoi resti” dice Maurizio che aggiunge: “Potrebbe darsi che l’abbia preso qualcuno che lo tiene chiuso in casa o in qualche giardino anche perché tutto è successo in un’ora. Venerdì scorso eravamo alla villa nel centro di Artena – racconta –, lui stava giocando con una cagnetta e si sono allontanati insieme verso la Madonna della Vittoria. Poi la cagnetta è tornata e lui è sparito”.

“Se qualcuno ce l’ha o l’ha visto, ce lo riporti”: è l’appello del proprietario. Nero è microchippato e registrato alla Asl di Colleferro. La sua scomparsa è stata denunciata ai Carabinieri. “A chi ci porterà Nero riconosceremo una ricompensadice Maurizio. Per contattare il proprietario i numeri sono i seguenti: 3358000894 / 3392448280.

Le ricerche proseguono su tutto il territorio, non solo ad Artena. Qualche mese fa un altro cane smarrito ad Artena, Olimpya, è stato ritrovato a Cisterna di Latina perché qualcuno l’aveva trovato e trasportato in macchina. Ora si pensa che anche per Nero sia avvenuta la stessa cosa. Probabilmente chi lo ha con sé non sa che qualcuno lo sta cercando. Anche in questo caso, come con Olympia, il passaparola può essere il mezzo per riuscire nell’impresa.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Tags:

Comments are closed.