La cagnetta smarrita ad Artena è stata ritrovata a Cisterna di Latina. Una storia a lieto fine grazie alle tantissime condivisioni sui social

Olimpya è tornata a casa ad Artena. Dopo due settimane di ricerche, la cagnetta è tornata dai suoi padroni. Era a Cisterna di Latina, dove era accudita da una persona che l’aveva trovata che vagava. Il successo della ricerca è legato alla collaborazione di tanti utenti che hanno condiviso l’appello della famiglia di Artena.

“L’abbiamo ritrovata grazie a chi ha letto la nostra richiesta d’aiuto – ha raccontato la padrona di Olimpya -. Uno dei lettori ha avvisato la persona che l’aveva trovata per strada e che l’ha accudita fino ad oggi e che ci ha chiamati. È stata una gioia incredibile”.

“Mi hanno telefonato in tanti – ha proseguito la padrona di Olimpya – e tanti sono stati i messaggi, le condivisioni: vorrei abbracciarvi tutti. Grazie per l’empatia dimostrata, oggi dopo tanto il mio cuore trabocca di felicità! La stiamo riportando a casa”.

Una storia a lieto dunque, che fa contenti tutti. Anche questo giornale che ha promosso una ricerca che ha avuto successo grazie alle tantissime condivisioni nella rete. Allora, ben tornata a casa Olimpya!

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.