L’uomo è stato arrestato mentre stava “aggredendo e minacciando” i genitori ultrasettantenni

Incessanti richieste di denaro accompagnate da minacce, aggressioni verbali e fisiche nei confronti dei propri genitori conviventi. Sono queste le motivazioni che hanno portato i Carabinieri della Compagnia di Colleferro ad arrestare un 34enne di Valmontone, già conosciuto alle forze dell’ordine, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Secondo quanto riferisce una nota dell’Arma, “i Carabinieri della Stazione di Valmontone, a seguito della richiesta di aiuto pervenuta al 112, sono intervenuti presso l’abitazione del padre 76enne e della madre 70enne, dove hanno bloccato il figlio violento che ancora li stava aggredendo e minacciando”.

Ricostruito l’accaduto, i Carabinieri della Stazione di Valmontone hanno accertato le ripetute richieste di denaro sfociate sempre in aggressioni fisiche e verbali. I Carabinieri hanno così arrestato il 34enne che, ad esito del rito direttissimo presso il Tribunale di Velletri, è stato sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Valmontone.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Lascia un commento

Comments are closed.