La politica degli speed box e degli autovelox arriva anche a Lariano. I primi due sono stati installati in via Algidus e via Tevere

Arrivano anche a Lariano i primi speed box. Da ieri due “speedy” sono stati installati in via Algidus e via Tevere e saranno utilizzati, a rotazione, per installare l’autovelox e rilevatore di assicurazione e revisione obbligatorie. La decisione del Comune di Lariano è arrivata a seguito delle “segnalate problematiche relative alla circolazione stradale, in particolare la velocità”.

Le due colonnine arancioni “hanno il compito di scoraggiare e ridurre le infrazioni legate all’eccesso di velocità”. Secondo quanto riferisce il Comune in una nota, la richiesta di istallazione era arrivata dai residenti e il sindaco e l’assessore Palimeri “auspicano che già l’installazione dei primi due box ‘rallenta traffico’ funga da deterrente per gli automobilisti in transito nel centro urbano”.

Favorevole anche, dall’opposizione, il Consigliere Enrico Romaggioli, che ringrazia il Consigliere Mattacchioni e l’assessore Palmieri. “Dopo più di un anno dalla nostra mozione per l’installazione di dissuasori di velocità in tratti di strada pericolosi nel centro Urbano di Lariano – commenta a mezzo Fb –, finalmente sono arrivati e installati. Possiamo dire di aver ottenuto un ottimo risultato in materia di sicurezza stradale anche grazie alle numerose segnalazioni da parte dei cittadini”.

In futuro altre colonnine potranno essere installate in altre zone del centro urbano. A dirlo è la stessa Amministrazione: “Dopo la prima fase di sperimentazione, l’Amministrazione valuterà l’implementazione di altri “Speedy” in altre strade urbane ad alto “scorrimento” ed a maggiore sinistrosità”. Autovelox e colonnine sono giù in funzione in altri Comuni della zona, uno dei quali è Valmontone, che è andato anche oltre, utilizzando la scout speed.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Lascia un commento

Comments are closed.