I Carabinieri Forestali hanno sanzionato due aziende agricole di Artena e di Segni

Controlli in corso, in questi giorni, nelle aziende agricole della zona. I Carabinieri Forestali della Stazione di Segni, insieme alla Asl, stanno effettuando ispezioni e sopralluoghi su tutto il territorio che va da Segni a Valmontone. Due per ora le aziende sanzionate tra Artena e Segni, una delle quali è stata denunciata.

A Segni i Forestali hanno denunciato il titolare di un’azienda per problemi con lo scarico delle acque reflue industriali. I liquidi arrivavano da un laboratorio artigianale di lavorazione delle materie prime e venivano scaricate senza l’autorizzazione della Città Metropolitana. Accertati i fatti, i Forestali hanno prescritto l’immediata interruzione dello scarico e l’avvio delle procedure per ottenere l’autorizzazione. Se tutte le indicazioni saranno rispettate nei tempi, l’azienda dovrà pagare 2500 euro di sanzione, in caso contrario la questione sfocerà in un procedimento penale.

Altre irregolarità sono state trovate oggi in un’azienda di Artena. Ma in questo caso si tratta soltanto di sanzioni. Gli ispettori della Asl Roma 5 hanno rilevato delle difformità sulla tenuta dei registri dell’anagrafe bovina e prescritto ai titolari di mettersi in regola. Da parte loro, i Forestali hanno accertato la mancata iscrizione all’anagrafe canina di un cane ed elevato una sanzione di circa trecento euro.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Lascia un commento

Comments are closed.