L’ordinanza della Polizia locale di Artena chiude il tratto tra via Valmontone e via Velletri in direzione Lariano fino a nuove disposizioni

Cade letteralmente a pezzi via Valle dell’Oste. La strada comunale più trafficata della zona e più malmessa sta letteralmente cedendo. Ieri pomeriggio un tratto della carreggiata ha ceduto, lasciando una buca ora transennata. Il peso del traffico pesante avrebbe agito su alcuni “sottoservizi” ora da riparare. Non a caso il Comune di Artena ha contattato l’ACEA per i necessari lavori di messa in sicurezza.

Tuttavia gli interventi non potranno essere fatti nell’immediato. Quindi la Polizia Locale di Artena ha deciso di chiudere l’intero tratto di via Valle dell’Oste che va da via Valmontone a via Velletri in direzione Lariano. Il tratto viario rimarrà chiuso fino a nuove disposizioni. Stamattina una lastra d’acciaio è stata posta sullo smottamento e probabilmente l’Acea interverrà lunedì. Intanto i mezzi pesanti che da Valmontone devono andare verso Lariano passeranno nel centro urbano. Per gli altri che da Lariano vanno verso Valmontone e Colleferro, via Valle dell’Oste rimane percorribile.

Che fine hanno fatto le gare?

Via Valle dell’Oste è in condizioni disastrose da anni. Il Comune ha stimato in circa un milione di euro la somma necessaria per sistemare la strada. Dopo aver ricevuto un finanziamento di 200 mila euro dall’Astral, ha raggiunto un accordo con gli altri Comuni per intervenire sulla viabilità comunale percorsa da traffico interprovinciale. Dalle ultime notizie che si hanno, tutta la pratica del rifacimento di via Valle dell’Oste è passata all’Astral spa. Nel giugno scorso l’assessore Domenico Pecorari aveva spiegato in cosa consisteva l’accordo tra Amministrazione e Astral e le sfere di competenza di ognuna. Per intervenire, infine, erano necessari i “tempi tecnici” delle gare d’appalto. Ad oggi in tanti si chiedono che fine hanno fatto quelle gare.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.