Per i più piccoli ricominciano le attività all’asilo nido di Artena. Angelini: “Scuola e servizi sociali strumento di prevenzione della società”

La scuola è ricominciata. Non quella dell’obbligo ma quella dei piccoli. Ad Artena l’asilo nido comunale ha riaperto i battenti e accolto i primi dodici bambini. Nella mattinata il sindaco e l’assessore ai Lavori Pubblici hanno fatto un giro nell’istituto per verificare i lavori fatti e “salutare” la ripresa delle attività. Inevitabilmente anche in questa occasione si è fatto un accenno ai tragici eventi che hanno scosso Colleferro e hanno portato a quattro arresti. E l’accenno è stato all’importanza della scuola e dei servizi sociali.

“Le attività scolastiche riprendono in sicurezza – ha dichiarato il Sindaco Felicetto Angelini – e secondo tutte le norme anti-covid, grazie all’impegno messo dalla mia Amministrazione nella cura degli edifici scolastici. In questi mesi, grazie agli assessori Domenico Pecorari e Lara Caschera, abbiamo lavorato coordinandoci con gli enti gestori delle scuole per offrire agli studenti e alle famiglie degli ambienti sani, puliti e sicuri”.

La scuola è il luogo in cui si iniziano a formare le giovani generazioni – ha proseguito Angelini –, in cui si forma il senso civico e si insegna il rispetto degli altri e della cosa pubblica e per questo motivo in questi anni abbiamo investito molto per riqualificare gli edifici scolastici. In questi giorni difficili per i gravi fatti che hanno sconvolto le comunità di Paliano, Artena e Colleferro credo sia ancor più importante fare in modo che scuola e servizi sociali siano assicurati così da mettere in campo i più potenti strumenti di prevenzione che ha la società. In questi anni l’abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo per il bene della comunità”.

“Anche presso l’asilo nido comunale l’anno è ricominciato rispettando tutte le regole e le misure di prevenzione. Nei mesi scorsi – ha dichiarato l’Assessore Domenico Pecorari – siamo intervenuti sull’edificio in diversi modi. Abbiamo rifatto parte del tetto per eliminare alcune infiltrazioni, rifatto l’impianto elettrico e sostituito alcuni pannelli del controsoffitto e la copertura del pavimento. Gli interventi consegnano ad Artena una struttura più sicura e accogliente”.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.