Mandalo ai tuoi amici

Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

Una soddisfazione per l’azienda agricola Enza Pennacchi di Velletri e per il suo direttore Massimo Pallocca

C’è anche un’azienda agricola di Velletri nella prestigiosa guida Flos Olei dedicata all’olio extravergine di oliva. Si tratta dell’azienda Enza Pennacchi, il cui direttore tecnico è il veliterno Massimo Pallocca. Per la provincia di Roma soltanto altri due oli entrano nella guida: quello dell’azienda DueNoveSei di di Moricone e l’olio dell’azienda Il Simposio di Netturo.

Il successo di quest’anno dell’azienda Pennacchi è figlio di una lunga passione per l’agricoltura. Nata negli anni Sessanta, nel XXI secolo è diventata completamente olivicola. Nel 2018, alla morte del titolare Otello, ha subito forti innovazioni sotto la direzione di Pallocca, che sta introducento nuove tipologie di olivi puntando alla differenziazione e alla qualità. Koroneiki, Leccio del Corno, Maurino e la Favolosa SF17 sono entrate a far parte degli impianti. Le prospettive aziendali? “Produrre un prodotto qualitativamente sempre migliore – rivela Massimo Pallocca – e farlo in modo totalmente biologico e nel solco della tradizione. Abbiamo introdotto nuove varietà proprio per questo”.

L’olio recensito è il “Maximum” dell’annata olearia 2020-2021. Un olio che è il frutto di 360 olivi coltivati su circa 3 ettari. Flos Olei descrive così il “Maximum”: “Giallo dirato intenso con delicati riflessi verdi, limpido. Al naso è sottile e composto, dotato di sentori fruttati di pomodoro acerbo e mandorla, cui si aggiungono note balsamiche di menta e basilico”. Tra i profumi rilevati: carciofo, cardo, cicoria e lattuga. Si abbina con piatti di pesce. Secondo la guida rientra nella categoria del “Fruttato Medio”. L’olivaggio del “Maximum” comprende: itrana, leccino, frantoio e pendolino.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.