Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

La Consigliera regionale Eleonora Mattia, presente oggi al funerale di Salvatore Ranieri, ucciso ad Ardea, ha preso un impegno per la città di Valmontone

Uno spazio pubblico di Valmontone dedicato a Salvatore Ranieri. A prendere l’impegno è la Consigliera regionale Eleonora Mattia oggi presente al funerale dell’uomo di 74 anni ucciso ad Ardea. Le esequie si sono tenute presso la chiesa della Collegiata di Valmontone. Nella cittadina Ranieri fu residente fino al 2012, quando poi si trasferì ad Ardea.

La messa di oggi pomeriggio è stata officiata dal vescovo della Diocesi di Velletri-Segni e vi ha partecipato il sindaco di Ardea, Mario Savarese, e il comandante della stazione Carabinieri di Valmontone, Francesco Montesano. Il Primo cittadino ardeatino ha ricordato il 74anne come un uomo buono che voleva bene ai bambini e che ha tentato di proteggere David e Daniel, i due bimbi di 8 e 3 anni uccisi qualche giorno fa.

L’impegno di Eleonora Mattia

Al termine della funzione religiosa la Consigliera Mattia, di Valmontone anche lei, ha preso impegno di ricordare Ranieri come Willy Monteiro Duarte. A quest’ultimo il Comune di Colleferro dedicherà una piazza che sarà realizzata con 400 mila euro di fondi regionali ottenuti dalla Mattia con un emendamento in Consiglio regionale.

“C’è un filo sottile che lega questi due tragici eventi ed è il coraggio e l’altruismo. Willy e Salvatore sono morti per difendere chi consideravano più debole – ha dichiarato Eleonora Mattia -, il primo l’amico in difficoltà, il secondo due bambini sconosciuti dalla follia di un uomo armato. Entrambi hanno sacrificato la vita, senza esitare, mossi da ideali di solidarietà e giustizia”.

“Mi sono impegnata a dedicare una Piazza a Willy a Colleferro – ha proseguito la Mattia – e con la stessa convinzione mi batterò per dedicare uno spazio pubblico a Salvatore Ranieri anche a Valmontone. Perché il sacrificio non sia vano e il dolore sia occasione di riscatto per le nostre comunità. Ringrazio il Sindaco e la comunità di Ardea per la vicinanza e il Presidente Nicola Zingaretti per la sensibilità dimostrata rispetto alla tragica vicenda di Willy Monteiro Duarte che sono certa sarà confermata anche per ricordare Salvatore Ranieri”.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.