Giovane si schianta con la moto: Valmontone in lacrime

Mandalo ai tuoi amici


Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

Centauro morto a 28 anni ieri sera dopo essere uscito di strada vicino alla stazione ferroviaria di Valmontone

È uscito di strada e si è schiantato con la sua moto. È accaduto vicino alla stazione ferroviaria di Valmontone. 28 anni, valmontonese, era appassionato di motociclismo. Ieri sera era in sella alla sua moto e percorreva via XXV Aprile, la strada di Valmontone che passa davanti alla stazione, nel centro della città, e si immette su via Casilina.

Probabilmente non andava piano, la moto gli è sfuggita ed è uscito fuori strada, a destra della carreggiata, in corrispondenza di una curva a sinistra. Ha oltrepassato il marciapiede ed è finito su un pendio lungo una decina metri. Alla fine si è schiantato a terra, contro un’inferriata di un condominio. L’incidente è avvenuto in una zona della città in cui era molto conosciuto.

Quando il 118 è arrivato, il personale sanitario non ha potuto far altro che constatare il decesso. Pare che il giovane sia morto sul colpo per l’impatto. A svolgere i rilievi del caso sono arrivati i carabinieri.

Intorno al luogo dell’incidente si sono radunati, fino a notte fonda, amici e parenti del valmontonese. La città si trova così a piangere di nuovo un proprio figlio scomparso a causa di un incidente stradale.

Continua la lettura

Accedi o abbonati per leggere di più
Vuoi pagare in contanti? Acquista l'abbonamento nelle edicole di Artena

Le condoglianze del sindaco di Valmontone

“Oggi è un giorno triste e amaro per Valmontone. Ieri sera, in un incidente stradale, ha perso la vita Pasquale Pascarella di soli 28 anni. Una giovane vita spezzata tragicamente che lascia sgomenti tutti e porta dolore nel cuore dei valmontonesi, in particolare dei tanti che conoscevano Pasquale e gli volevano bene. Dal sindaco Alberto Latini e dall’intera Amministrazione comunale le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici. Una preghiera per Pasquale, affinché riposi in pace”. Lo ha scritto il Comune di Valmontone sulla sua pagina Facebook.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

WhatsApp Contatta La Tribuna