festa prodotti tipici lariano

La Asl Roma 5 procede con la ricerca dei primari del Pronto soccorso e dell’Anestesia dell’ospedale di Colleferro

ospedale colleferro

La Asl Roma 5 ha nominato il nuovo dirigente del reparto di Cardiologia e Utic dell’ospedale di Colleferro. Si tratta della dottoressa Paola Rossi, nominata “Dirigente sostituto del direttore titolare della struttura vacante UOC Cardiologia e UTIC del Polo Ospedaliero di Colleferro”. L’avviso interno per il conferimento dell’incarico era stato avviato a inizio giugno e durante il mese sono state fatte le selezioni. La nomina è arrivata il 14 luglio scorso.

Sul fronte ospedaliero la Asl Roma 5 il 7 luglio è stata una data cardine. Proprio in quella giornata, iniziata con l’annuncio della protesta di piazza dei sindaci, l’azienda ha pubblicato anche due bandi per individuare i primari dell’Anestesia e del Pronto soccorso. Quest’ultimo ruolo era vacante dal 2020, quando il primario lasciò l’incarico per andare a svolgere il proprio lavoro in un altro ospedale. Per entrambi gli avvisi la Asl ha chiesto l’autorizzazione alla Regione il 18 marzo 2021 e l’ha ottenuta undici giorni dopo. Ma per arrivare alla pubblicazione dei bandi all’albo (clicca qui per trovarli) si è dovuto attendere il 7 luglio scorso. Per entrambi gli incarichi la durata sarà di cinque anni.

Un altro atto della Asl Roma 5, che ha a che fare con il 7 luglio, riguarda l’acquisto della nuova Tac. Come avevamo anticipato qualche tempo fa, l’azienda sanitaria ha già cambiato le Tac di Tivoli e Palestrina e a breve lo farà anche per Colleferro. La gara per l’acquisto del macchinario è stata bandita il 10 maggio scorso. Esauriti i tempi per presentare offerte, il 15 giugno sono arrivate due proposte. Per valutarle era necessario nominare la commissione di gara. I nomi dei commissari sono stati comunicati il 7 luglio dal direttore generale Santonocito all’ufficio appalti e il 14 scorso la commissione è stata nominata. Ora si attende l’aggiudicazione.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.