Nella Valle del Sacco e sui Monti Lepini è aperto il tesseramento del partito di Giorgia Meloni

Fratelli D’Italia ha aperto il tesseramento della Valle del Sacco e dei Monti Lepini. I Comuni interessati sono: Colleferro, Segni, Gavignano, Gorga, Montelanico, Carpineto Romano, Valmontone, Labico, Artena. Per portare avanti il tesseramento, il dirigente territoriale Giorgio Salvitti ha delegato coordinatori e consiglieri Comunali di zona.

Il partito si sta quindi organizzando a livello locale. Chi sono i coordinatori locali? Ufficialmente ancora non si sa, ci sono però delle ipotesi: a Colleferro potrebbe essere Fabio Patrizi, a Gavignano il ruolo potrebbe essere di Claudio Sinibaldi, a Carpineto Romano forse Giovanna Cacciotti, a Valmontone probabilmente Gianni Ammirati, a Segni si penserebbe a Cesare Ferretti, a Montelanico il coordinatore potrebbe diventare Giordano Scursatone e a Labico l’ipotetico coordinatore potrebbe essere Aldo Delle Cese. Ad Artena, dove il centro destra è storicamente stato diviso, non si sa.

“Durante la strutturazione partitica effettuata con entusiasmo nel corso degli anni – ha dichiarato Giorgio Salvitti, abbiamo sempre ragionato in una dimensione molto più vasta del comune di appartenenza e vogliamo proseguire su questa lunghezza d’onda. La condivisione territoriale è da sempre una caratteristica che contraddistingue il nostro partito, ed alla luce di questo vogliamo condividere anche questa importante iniziativa di Fratelli D’Italia con tutti i Comuni del nostro Territorio”.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Lascia un commento

Comments are closed.