Mandalo ai tuoi amici

Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

L’Amministrazione Caliciotti riduce di nuovo la Tari a tutti

Una seduta del Consiglio comunale

Ancora una volta a Lariano l’anno inizia con una buona notizia sul fronte della Tari. Il Consiglio comunale ha approvato ieri sera il nuovo piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti. Anche quest’anno le bollette dei larianesi scenderanno tra il 7 e l’8 percento. Se si conta la riduzione dello scorso anno, le bollette sono scese del 15% in due anni e sono le più basse della zona (in proposito pubblicheremo i confronti prossimamente). La delibera è passata con i voti favorevoli della maggioranza e di Crocetta (Fratelli d’Italia) mentre i Consiglieri Astolfi e Casagrande si sono astenuti.

La riduzione delle bollette è dovuta alla riduzione generale dei costi del servizio e all’aumento della differenziata. E ciò malgrado l’aumento delle tonnellate complessive di rifiuti raccolte a Lariano. In particolare, l’anno scorso, rispetto al 2015, sono aumentati gli indifferenziati residui della pulizia stradale. La diminuzione della tariffa è quindi dovuta anche all’aumento dei rifiuti differenziati, con una media che sfiora il 70%.

La riduzione dei costi tocca tutti: famiglie e imprese. Per le famiglie (utenze domestiche) è stata deliberata una riduzione media del 7,9% con punte dell’8,1%. Per le imprese (commercianti compresi) la riduzione va dal 6,8% al 7,1%, con una media del 7%.

Il Sindaco: “Merito di un’attenta gestione e del senso civico dei cittadini”

Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti. “Il risultato ottenuto – ha dichiarato il Sindaco – è il frutto di un’attenta gestione, della collaborazione e del grande senso civico dei cittadini che stanno differenziando bene. La Tari potrebbe ulteriormente ridursi se non dovessimo in continuazione bonificare le discariche abusive. A tutti i larianesi – ha concluso il Primo Cittadino – vanno i miei complimenti per questo risultato raggiunto insieme ma anche l’invito a prestare attenzione e a segnalare chi getta i rifiuti in modo indiscriminato, perché si tratta di azioni i cui costi ricadono su tutta la popolazione”.

Crocetta (FdI): “La diminuzione è un sollievo per tutti”

Anche Claudio Crocetta (Fratelli d’Italia) saluta positivamente la nuova riduzione, per la quale il suo voto è stato positivo. “In questo periodo di crisi – ha dichiarato – credo che la diminuzione di una tassa come la nettezza urbana sia un sollievo per tutti i cittadini. Bisogna dare atto all’Amministrazione di aver incentivato e organizzato bene il servizio di raccolta differenziata ma il merito va soprattutto ai cittadini di Lariano che hanno subito compreso la cultura della raccolta differenziata. Tutto questo ha portato la differenziata al 70% e quindi a una riduzione della tassa”.

Tags:

This article has 1 comment

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*