Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

Il vice sindaco di Artena, Loris Talone, replica ai sindacati che qualche giorno fa hanno chiesto al Prefetto di far sanzionare l’Amministrazione comunale di Artena. Il vice sindaco: “Noto con molto dispiacere che si continua a strumentalizzare”

“Dal Prefetto l’Amministrazione c’era ed era legittimamente rappresentata”. A replicare alla Cgil Fp è il vice sindaco di Artena Loris Talone. Durante la riunione dal Prefetto il sindacato, qualche giorno fa, aveva contestato la presenza del Comune, che alla riunione aveva inviato un funzionario. La stessa sigla sindacale aveva chiesto all’Ente di ricostituire la delegazione trattante e al Prefetto di far sanzionare l’Amministrazione dalla Commissione di Garanzia della Camera dei Deputati. Ora arriva la replica dell’Amministrazione, che riportiamo di seguito:

Caro Direttore in merito all’articolo pubblicato sulla sua testata giornalistica, ci preme puntualizzare alcune cose. Questa amministrazione negli anni ha sempre tutelato tutti i lavoratori dipendenti di questo Ente. Questa Amministrazione ha delegato alla riunione indetta dalla Prefettura il Dipendente Apicale più alto in grado Amministrativo di questo Ente, nonché responsabile del Servizio Affari generale, Personale. Pertanto questa Amministrazione Comunale era legittimamente rappresentata da una figura competente e professionalmente valida, ci dispiace leggere tra le righe che invece qualcuno lo ha ritenuto non competente ed incapace di risolvere la vicenda.

Il Dipendente gode della massima fiducia da parte di questa Amministrazione comunale. Con molto dispiacere, invece noto che si continuano a strumentalizzare questioni di alcuna importanza pratica formale da parte di alcune sigle sindacali, in quanto ribadisco che questa Amministrazione Comune era presente e legittimamente rappresentata.

Rimarrà da vedere come finirà la vicenda: se la trattativa sarà ricomposta o si andrà verso lo sciopero. La Cgil Fp dopo la riunione dal Prefetto aveva infatti annunciato che i dipendenti avrebbero scioperato se la delegazione trattante non fosse stata ricostituita e la stessa non avesse convocato i sindacati a stretto giro.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.