festa prodotti tipici lariano

A Lariano parte la discussione nel centro destra per trovare un candidato a sindaco per le elezioni del 2022

“Abbiamo iniziato i nostri primi incontri con gruppi locali e associazioni con l’obiettivo di trovare una figura in grado di sopperire al fallimento degli ultimi dieci anni” dicono Enrico Romaggioli, Consigliere comunale a Lariano, e Fabio Capolei, Consigliere regionale. I due esponenti di centro destra partono alla ricerca di un candidato che possa unire il centro destra, da quindici anni diviso a Lariano.

L’anno prossimo l’Amministrazione Caliciotti arriverà a naturale scadenza di mandato e si tornerà al voto. Il centro destra tornerà a dividersi tra personalismi istrionici oppure troverà un candidato comune? Romaggioli e Capolei affermano di lavorare per la seconda opzione. Cioè per “una proposta unitaria del centrodestra sarebbe una mossa vincente, e ci auguriamo si possa andare in questa direzione”. “Molte persone per bene – dicono -, impegnate nella vita sociale del paese, che si sono distinte di centrodestra, sarebbero interessate ad un progetto per il futuro di Lariano. Abbiamo appena iniziato i nostri incontri, la strada è lunga ma non in salita”.

“Non appena rientreremo con la curva dei contagi – aggiungono i due politici -, inizieremo con eventi e incontri per il bene della comunità. Cogliamo l’occasione per augurare, in questo periodo difficile e pieno di insicurezze, una Serena Pasqua in famiglia a tutti, in particolare a chi sta lottando contro questo virus”.

La critica all’Amministrazione in carica

Intanto il loro giudizio sull’amministrazione di Lariano è tutt’altro che lusinghiero. Parlano di un’amministrazione che “in dieci anni di governo territoriale non ha concluso un bel niente”. Accusano l’amministrazione di aver fatto “ordinaria amministrazione” e se la prendono con i “debiti fuori bilancio che arrivano come meteoriti e qualche investimento su opere che ad oggi non sono ancora state completate”. Probabilmente riferendosi alle richieste dei professionisti che hanno lavorato per le amministrazioni precedenti e negli ultimi dieci anni hanno chiesto il conto con esiti non sempre favorevoli, e al contributo da 2 milioni di euro per la realizzazione dell’area fieristica a Colle Fiorentino.

Il profilo del candidato sindaco del centro destra

“Il nuovo Sindaco che amministrerà Lariano dovrà avere caratteristiche ben differenti da quello attuale – dicono Romaggioli e Capolei – Lariano ha bisogno di un Sindaco che sappia ascoltare i problemi dei cittadini, che sappia programmare il futuro della città e dei suoi giovani, un Sindaco che crei posti di lavoro attraverso investimenti, che potenzi il servizio sociale, il servizio sanitario, che difenda il commercio e valorizzi le aree verdi del nostro territorio. Insomma un Sindaco tra la gente, e non rintanato dentro gli uffici ad accogliere solo gli amici”.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.