Il procedimento incardinato davanti alla giustizia amministrativa riguarda le somme che la Salaria Costruzioni chiede al Comune di Lariano rispetto al cimitero

Il Comune di Lariano ha dato mandato ai propri avvocati di resistere in giudizio nella lite con la Salaria Costruzione. La società aveva ottenuto dalla magistratura amministrativa un decreto ingiuntivo per farsi pagare le somme inerenti l’aggiornamento del corrispettivo del contratto di concessione del cimitero comunale. Dopo che il Tar si è dichiarato incompetente a decidere, il Comune ha deciso di rivolgersi al Consiglio di Stato. Una vicenda più complicato di ciò che sembra, che per ora riguarda anche questioni di giurisdizione.

Qual è il nocciolo del contendere

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*