Per ogni punto vaccinale prenotabile la Regione dice quale vaccino si fa in una tabella pubblicata sul suo sito internet: così si può sapere dove fare il vaccino Pfizer nel Lazio

Tutti cercano il vaccino Pfizer ma dove farlo nel Lazio? La risposta è semplice e in tanti la cercano dopo la comunicazione non chiara sugli altri vaccini. Lo Pfizer è dai più percepito come il vaccino più sicuro anche se l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha detto pochi giorni fa che “non ci sono vaccini di serie A e vaccini di serie B”. Malgrado ciò, tutti cercano il vaccino Pfizer che è a Rna messaggero. Si tratta cioè di un “vaccino senza virus” (leggi qui per capirne di più).

Quel vaccino, secondo quanto dicono i sindacati dei medici di base, non sarà più consegnato ai dottori di famiglia. Si potrà fare soltanto nei punti vaccinali organizzati dalle Asl. L’elenco è disponibile proprio sul sito della Regione: diviso Asl per Asl, ad ogni punto vaccinale è collegato il vaccino contro il covid che vi viene somministrato. Il sito (clicca qui per raggiungerlo) dice che nella Asl Roma 6 (Castelli Romani) e nella Asl Roma 5 (Tivoli – Guidonia – Palestrina – Colleferro – Subiaco), i punti vaccinali che somministrano il vaccino Pfizer contro il coronavirus sono maggioritari.

Le strutture che somministrazione il vaccino Pfizer ai Castelli, Velletri, Tivoli, Colleferro, Palestrina

Nella Asl Roma 5 (dati del 29 aprile per quelli aggiornati clicca qui): la casa della Salute di Palombara Sabina, il punto vaccinale di Colleferro, quello di Monterotondo – Mentana, quello di Palestrina, il punto vaccinale di Subiaco e il punto vaccinale di Tivoli Palazzo Cianti. Nella Asl Roma 6 somministrano lo Pfizer: l’ospedale di Velletri, il nuovo ospedale dei Castelli di Ariccia, Il San Sebastiano di frascati, la casa di cura INI di Grottaferrata e l’ospedale di Anzio Nettuno.

Tutti però devono sapere che non tutte le strutture sono subito disponibili. Dipende dalle liste di attesa: c’è chi ha disponibilità prima e chi dopo. Inoltre va ricordato che la prenotazione va fatta tramite sito internet e secondo fasce d’età. Mentre scriviamo è aperta la prenotazione ai nati tra il 1942 e il 1961. La prenotazione può essere fatta cliccando qui.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Comments are closed.