Segui La Nuova Tribuna su Telegram (clicca qui e iscriviti al canale) o su WhatsApp (clicca qui e registrati)


 

I sindaci di Artena, Valmontone, Labico, Colleferro, Segni, Carpineto, Gavignano, Gorga e Montelanico scrivono a Zingaretti e D’Amato

I sindaci di 9 comuni della zona chiedono a Zingaretti e D’Amato di estendere l’orario di apertura dei bar fino alle 22. Lo hanno fatto con una lettera inviata ai vertici regionali in cui chiedono di equiparare i bar ai ristoranti. Scrivono gli amministratori:

Noi sindaci ci facciamo portatori dell’esigenza rappresentata con forza dagli esercenti di dette attività, e con la presente nota chiediamo di valutare la possibilità di equiparare la chiusura alle ore 22.00 prevista per i ristoranti, ai bar. Peraltro, la stessa disposizione si presta a dubbi interpretativi, poiché la limitazione alle ore 18 per gli esercizi rientranti nel codice ateco 56.3 si riferisce all’asporto e non al consumo su tavoli all’aperto che, pertanto si estenderebbe alle ore 22.00.

Ad ogni buon fine, si tratta di esercenti che forse più di altri hanno risentito le ripercussioni economiche della pandemia, pertanto, sarebbe veramente opportuno restituire un pò di ossigeno a questa categoria che rischia davvero di collassare. Naturalmente, l’eventuale estensione alle ore 22.00 delle disposizioni a queste categorie andrebbe accompagnata da tutte le misure restrittive riferibili agli assembramenti ed all’utilizzo dei dispositivi di protezione, restando ferma la limitazione alle ore 18 per il solo asporto ed estendendola alle ore 22.00 per il consumo sui tavoli all’aperto.

Metti "Mi piace" per rimanere aggiornato

Non perderti nemmeno una notizia Seguici su Google News

Tags:

Comments are closed.